Siviglia: Juan Antonio Reyes, ex nazionale spagnolo, deceduto in un incidente stradale

Foto dal profilo twitter del Siviglia

SIVIGLIA – Tragedia nel calcio spagnolo: il giocatore José Antonio Reyes è morto sabato mattina in un incidente stradale a Utrera. Il trentacinquenne è stato il giocatore più giovane a debuttare con la maglia del Siviglia a 16 anni. Nella sua carriera, Reyes ha vestito le maglie di Siviglia, Arsenal, Real Madrid, Atletico Madrid, Espanyol, Cordoba, Xinjiang Tianshan Leopard ed Extremadura UD. Con la nazionale spagnola ha disputato 21 presenze condite da 4 gol.

In carriera con il Real ha vinto una Liga, con l’Arsenal una Premier, un Community Shield e una Coppa d’Inghilterra. Col Benfica ha trionfato in Coppa di Lega portoghese. I successi più prestigiosi a livello continentale li ha ottenuti con l’Atletico e il Siviglia, conquistando quattro Europa League e una Supercoppa UEFA.

Il Siviglia ha pubblicato un post sul proprio profilo Twitter: “Non potremmo annunciare notizia peggiore. Il nostro amato Josè Antonio Reyes è deceduto in un incidente stradale. Riposa in pace”. Anche l’Espanyol ha voluto rendere omaggio a Reyes: “E’ un giorno molto triste per tutta la nostra famiglia. Il nostro ex giocatore Josè Antonio Reyes si è spento. Dall’RCD Espanyol de Barcelona le più sentite condoglianze e tutto il nostro sostegno alla famiglia e al Siviglia”.

Atletico Madrid, Real Madrid, Reyes, Siviglia


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080