Il raduno della Nazionale

Mancini: prove di 4-4-3 in vista della partita con la Grecia

di Redazione - - Cronaca

Roberto Mancini durante il raduno degli azzurri a Coverciano

FIRENZE – La Nazionale di Roberto Mancini continua la preparazione a Coverciano per preparare le prossime due sfide valide per le qualificazioni europee, sabato in trasferta contro la Grecia e l”11 giugno a Torino contro la Bosnia.
Il ct azzurro deve fare i conti con il forfait di Politano che non ha smaltito il risentimento alla caviglia sinistra e ha lasciato il centro tecnico federale non essendo recuperabile per gli imminenti impegni. Ma le convocazioni del ct sono state assai numerose, 33, e ciò permette a Mancini di fare diverse valutazioni e molte prove tecnico-tattiche come è successo questo pomeriggio sotto il sole di Firenze. Così la sua Italia si annuncia ancora con il modulo 4-3-3, con Sirigu destinato sabato a sostituire tra i pali l”infortunato Donnarumma e Jorginho, fresco di conquista dell”Europa League con il Chelsea, al centro della squadra e del gioco. In attacco tante ipotesi, è stato provato anche Belotti, fresco di ritorno in azzurro. Intanto oggi è previsto un altro allenamento martedì invece test con la Primavera del Bologna.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.