Mercoledì 12 giugno ore 21

Firenze: l’organista tedesco Axel Flierl chiude la prima tranche dei Mercoledì Musicali

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Axel Flierl

FIRENZE – Si chiude mercoledì 12 giugno con l’Hommage à Johann Sebastian Bach dell’organista tedesco Axel Flierl la prima tranche dei Mercoledì Musicali, rassegna dedicata ai massimi virtuosi della tastiera in programma all’Auditorium FCRF, in via Folco Portinari a Firenze.

Oltre al sommo compositore di Eisenach, sono in programma autori coevi, come Georg Friedrich Händel, ed autori che hanno scritto opere ispirandosi a lui: Robert Schumann con i «Sei pezzi in forma canonica» op. 56 per pianoforte con pedaliera, Ottorino Respighi con un Preludio sopra un corale di Bach ed il l’olandese Jan Nieland con la Fantasia e Fuga sopra B.A.C.H. Il concerto si apre con la Toccata BWV  538/1 Dorica e si chiude con la rispettiva Fuga BWV  538/2 del Kantor di Lipsia.

Nato a Norimberga, Axel Flierl è tra gli organisti emergenti della nota scuola tedesca. Ha studiato organo, improvvisazione d’organo e musica sacra cattolica a Monaco e Parigi, musicologia a Karlsruhe. È organista titolare e direttore musicale della Basilica di San Pietro a Dillingen e, poco più che trentenne, vanta decine di concerti in tutto il mondo e svariate uscite discografiche.

Dopo la pausa estiva, i Mercoledì Musicali riprenderanno il 4 settembre con lo straordinario concerto di Daniel Roth, tra i più apprezzati organisti-improvvisatori di oggi.

Mercoledì 12 giugno 2019, ore 21

Auditorium Fondazione CR Firenze (Via Folco Portinari 5/r – Firenze)
Biglietto 5 euro, ingresso fino ad esaurimento dei posti disponibili. Si consiglia di prenotare al numero 055.538.4001 – o via mail a ricevimento@entecarifirenze.it

Il ricavato sarà interamente devoluto a sostegno delle attività di Aqua Project Firenze che svolge attività terapeutiche rivolte a varie disabilità utilizzando la pratica subacquea.

Programma concerto
J.S. Bach (1685-1750)                 Toccata d-Moll BWV 538/1
G.F. Händel (1685-1759)            “Pieces for a Musical Clock“ (um 1738)
A Voluntary on a Flight of Angels HWV 600
Sonata HWV 598
Air HWV 601
Gigue HWV 589
Menuet HWV 603
Air (Gavotte) HWV 604
Gigue HWV 599
J. Nieland (1903-1963)                Fantasia e Fuge sopra B.A.C.H
J.S. Bach (1685-1750)                Trio super “Allein Gott in der Höh’ sei Ehr” BWV 664 à 2 claviers et pédale
O. Respighi (1879-1936)            Preludio in La minore sopra un Corale di Bach
“Ich hab mein Sach Gott heimgestellt”
R. Schumann (1810-1856)          “Sechs Stücke in kanonischer Form” op. 56
I. C-Dur. Nicht zu schnell
II. a-Moll. Mit innigem Ausdruck
III. E-Dur. Andantino – etwas schneller
IV. As-Dur. Innig
V. h-Moll. Nicht zu schnell
VI. H-Dur. Adagio
J.S. Bach (1685-1750)        Fuge d-Moll BWV 538/2

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.