L'annuncio del sindaco

Zeffirelli: camera ardente a Palazzo Vecchio lunedì 17 mattina. Lutto cittadino per i funerali

di Paolo Padoin - - Cronaca, Top News

FIRENZE – Cambio di sede per la camera ardente del regista, scenografo e sceneggiatore, Franco Zeffirelli, scomparso oggi a Roma. Lunedi’ prossimo non sara’ infatti il Campidoglio nella Capitale, come in un primo momento era stato comunicato, il luogo in cui si potra’ rendere omaggio proprio a Zeffirelli, ma il Salone dei Cinquecento a Firenze. A darne notizia il sindaco Dario Nardella. «Lunedi’ mattina nel Salone dei Cinquecento a Palazzo vecchio sara’ allestita la camera ardente per il Maestro Zeffirelli – ha scritto Nardella sul proprio profilo Twitter – Tutto il mondo potra’ salutarlo nella sua Firenze».

Il Comune di Firenze proclamerà il lutto cittadino nel giorno dei funerali del regista Franco Zeffirelli.Lo ha annunciato il sindaco Dario Nardella. Le esequie dovrebbero tenersi a Firenze nella giornata di martedì prossimo.

Zeffirelli riposerà nella cappella di famiglia del cimitero fiorentino delle Porte Sante, a San Miniato al Monte. In questo cimitero si trovano le tombe di illustri fiorentini come il pittore Pietro Annigoni, lo scrittore Carlo Collodi, l’editore Felice Le Monnier, lo stilista Enrico Coveri, lo scrittore Giovanni Papini, l’attore Paolo Poli, lo scrittore Vasco Pratolini, lo storico e statista Giovanni Spadolini.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Commenti (1)

  • PIERLUIGI

    |

    Grande dispiacere per un grandissimo uomo, non valutato per i suoi meriti come lo sono stati e lo sono alcuni suoi colleghi stranieri.
    Purtroppo l’esterofilia è uno dei tanti difetti di noi italiani.
    Condoglianze.

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.