I fieri propositi del governatore toscano

Autonomie: Rossi si unisce alla protesta dei Governatori del Nord e minaccia ricorso alla Consulta

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

FIRENZE – «Tardivamente, il premier Conte parla di una riforma dell’autonomia regionale valida per il Paese e per tutte le Regioni. Allora sia conseguente: ci convochi e ci ascolti in modo da costruire soluzioni che non penalizzino nessuno e che siano davvero utili a tutti i cittadini italiani, senza fughe in avanti e senza la cosiddetta ‘secessione dei ricchi’. Diversamente, se la Toscana, a causa della riforma che vuole il Veneto e la Lombardia, si vedra’ lesa non avra’ timori a dare battaglia politica, fino a fare ricorso alla Corte Costituzionale». Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. «Noi non abbiamo nulla da temere nemmeno dalla compartecipazione fissa, poiche’ in questi anni la nostra crescita e’ stata simile a quella di Lombardia, Veneto e Emilia-Romagna. Quindi anche noi, come queste Regioni, avremmo guadagnato non poco, rispetto al resto del Paese che sarebbe stato penalizzato essendo cresciuto di circa la meta’. Voglio quindi lanciare un ‘messaggio ai naviganti’: nessuno deve pensare di dare
un’autonomia speciale alle tre regioni del Nord senza concederla anche alla Toscana, che non e’ certo da meno per risultati raggiunti e capacita’ di governo».

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.