Le parole del proprietario della società

Fiorentina, Commisso: non so quando ci saranno i primi colpi di mercato, ma i soldi ci sono

Rocco Commisso con la sciarpa viola

NEW YORK – «Quando arriveranno i primi colpi di mercato non lo posso dire perche’ non lo so nemmeno io. So che Prade’, Joe Barone e altri stanno lavorando, l’intenzione c’e’, ci sono anche i soldi da spendere ma come ho detto il primo giorno, datemi tempo, fatemi imparare qualcosa perche’ non so niente». Lo ha detto con un sorriso il presidente viola Rocco Commisso, al termine di un pranzo nel Bronx a New York, dove nella mattinata americana e’ stata ospite di una iniziativa anche l’intera rosa guidata da Vincenzo Montella. «Datemi un po’ di tempo e forse la squadra andra’ bene – ha aggiunto Commisso – Non ho fatto nessuna promessa a Firenze sui risultati per quest’anno, l’unica cosa che ho detto e’ che se faremo una stagione come quella passata sara’ un totale fallimento». Commisso e’ tornato anche sulla trattativa che lo ha portato un mese e mezzo fa ad acquisire la Fiorentina dalla famiglia Della Valle. «Abbiamo cominciato a trattare nel 2016, non direttamente ma tramite le loro banche. Dopo nel 2017 ho trattato per il Milan e poi e’ successo quello che e’ successo. Dei collaboratori dei Della Valle mi chiesero nel 2018 troppi soldi ma alla fine sono stati bravi con noi e dobbiamo rispettarli».

acquisti, Commisso, Fiorentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080