Salvini contro la famiglia Elder: «La verità è che un criminale ha ammazzato un carabiniere»

Il Vice Brigadiere Mario Cerciello Rega

ROMA – «Speriamo che la verità venga fuori e nostro figlio torni presto a casa», dicono i genitori di Elder, il giovane americano accusato di aver ucciso il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega. Ma il ministro Matteo Salvini replica con durezza: «L’unica verità evidente è che, con undici bestiali coltellate, un criminale ha ammazzato un figlio, uno sposo, un fratello, un italiano di 35 anni. Galera. Punto». Lo scrive in un post su Facebook Matteo Salvini nel commentare, appunto, l’intervista ai familiari di Elder.

americani, Cerciello, Salvini


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080