La tesi dell'autorevole quotidiano parigino

Le Monde: la battaglia fra i due Matteo al centro della crisi italiana

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica, Top News

Matteo Salvini e Matteo Renzi

PARIGI – Un articolo del principale quotidiano francese ci fa capire come vedano oltralpe la politica italiana, ossia sula base dei commenti dei nostri giornaloni (Corriere della Sera, Repubblica, La stampa). Matteo Salvini ha indicato Matteo Renzi “come suo principale avversario politico”. Lo scrive oggi le Monde, secondo il quale il “duello dei due Matteo” è ora al centro della crisi politica italiana. Con il voto ieri al Senato, Salvini “ha perso una battaglia, ma è lontano dall’aver perso la guerra”, sostiene il quotidiano francese. Per il ministro dell’Interno l’essenziale “è il futuro scontro politico per prendere le redini del paese in maniera duratura”. E su questo cammino ha trovato in Matteo Renzi “un avversario dichiarato che ad inizio agosto non immaginava di trovarsi così in fretta in questo ruolo”.
“Il leader della Lega ha indicato molto in fretta il suo sfidante, per poterlo meglio combattere e serrare i ranghi attorno alla sua persona”, scrive il giornale. “Il paradosso è che, tornato al centro dello scacchiere politico italiano, Renzi rimane tuttavia uno dei leader più impopolari”, afferma ancora Le Monde, secondo il quale per l’ex presidente del Consiglio vi sono “numerose incognite sulle garanzie di una piattaforma comune con il partito antisistema” dei 5
Stelle.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.