Reazioni in Europa al governo giallorosso

Financial Times: «Bruxelles tira sospiro di sollievo sull’Italia. Però Di Maio agli esteri…»

di Gilda Giusti - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

BRUXELLES  – «Il mondo politico, a Bruxelles, ha tirato un sospiro di sollievo dopo la formazione di un nuovo governo di coalizione in Italia, e il passaggio all’opposizione dell’euro-antagonista e anti-migranti Matteo Salvini e del suo partito della Lega. Ma restano molte domande sul futuro di un patto apparentemente improbabile tra l’anti- establishment M5S e i suoi nemici giurati di un tempo, il Partito democratico di centrosinistra». A scriverlo è il Financial Times, in un articolo dedicato alla nascita del nuovo esecutivo italiano. La coalizione «sarà capace di condurre in porto un doloroso aggiustamento delle finanze pubbliche questo autunno senza scatenare un’altra disputa con l’Unione Europea?», si chiede il quotidiano.

Ancora: «E se la coalizione non dovesse tenere, la Lega tornerà presto al potere attraverso nuove elezioni?». Quanto alla composizione del nuovo governo, il Financial Times cita, tra gli altri, il passaggio di Di Maio agli Esteri, che – scrive – «potrebbe aver fatto inarcare le sopracciglia a qualcuno tra gli alleati europei dell’Italia. Lo scorso anno – ricorda quindi – scatenò la più grave crisi diplomatica tra Italia e Francia nella storia moderna offrendo sostegno ai gilet gialli e spingendo il presidente francese Emmanuel Macron a richiamare temporaneamente l’ambasciatore a Roma».

Tag:, , , ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post