Intervento di Vigili del fuoco e Capitaneria di porto

Livorno: marittimo muore cadendo da nave da crociera. Recuperato il cadavere

di Redazione - - Cronaca, Economia

LIVORNO – Sono stati i sommozzatori dei vigili del fuoco a recuperare, in mare, il corpo senza vita del marittimo filippino che, per cause  in  corso di accertamento,  è caduto in mare da una nave da crociera che era ormeggiata nel porto di Livorno. L’incidente era accaduto questa mattina, 5 settembre, al molo 47, in un’area accessibile solo agli addetti ai lavori. L’allarme era stato dato dai colleghi del marittimo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Livorno, con l’ausilio di una squadra del nucleo sommozzatori, e il personale della capitaneria di porto Il corpo dell’uomo è stato trovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco a una profondità di circa 13 metri.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: