Le affermazioni del capo leghista

Salvini: Renzi sarà il primo oppositore del Governo. La redistribuzione dei migranti, solo parole vuote

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

MILANO – «Scommetto che il primo oppositore al governo Conte-Monti sarà Renzi». Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine dell’assemblea degli amministratori locali della Lega a Milano. «Il 19 ottobre noi porteremo una marea di italiani in piazza a Roma, mente qualcuno farà una Leopolda di palazzo. Le logiche di poltrona non mi appartengono. La distribuzione dei sottosegretari ha già fatto morti e feriti fra i Cinque Stelle».

In merito all’azione del governo ha affermato: «Riaprono i porti e pensano di tassare i risparmi in banca, questi sono matti. Vediamo di limitare i danni e di mandarli a case il prima possibile. Riaprire i porti non vuol dire fare un dispetto a Salvini, ma a milioni di italiani e favorire gli scafisti – ha aggiunto -. Le redistribuzioni in Europa sono solo parole. E’ la resa. Tra le promesse di Conte all’Europa c’era anche quella dei profughi. Quando ridistribuiranno i profughi in giro per l’Italia, gli amministratori locali leghista diranno di no».

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail