Ricominciano le proteste nella capitale

Parigi: tornano in piazza i gilet gialli, polizia in allerta

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

PARIGI – E’ allerta sicurezza domani a Parigi, dove i gilet gialli hanno lanciato per domani una nuova mobilitazione con l’obiettivo di rilanciare il movimento. Lo scrive Le Figaro parlando di migliaia di poliziotti mobilitati per una giornata che si annuncia “incandescente”.

L’atto 45 dei gilet gialli coincide fra l’altro con una giornata di ‘porte aperte’ all’Eliseo, in occasione delle tradizionali ‘giornate
del patrimonio”. L’afflusso di cittadini che verranno a visitare il palazzo presidenziale sarà sottoposto a sorveglianza speciale per
evitare incidenti, anche solo un selfie choc di gilet gialli da diffondere sui social.

Domani sono previste a Parigi anche due manifestazioni per il clima, con alcuni settori dei gilet gialli che potrebbero unirsi alla
protesta. Sui social due gruppi Facebook “21 settembre, mobilitazione storica” e “Atto 45: La Francia intera a Parigi” chiamano i gilet
gialli a far ripartire alla grande la protesta, mentre alcuni gruppi evocano “una notte di barricate”. Le Canard Enchainé ha intanto
riportato appelli di black block sul web per “invadere e rompere tutto al palazzo dell’Eliseo”. Secondo fonti citate da Le Figaro, domani
potrebbero essere mobilitati a parigi 7-8mila poliziotti. Il numero delle guardie repubblicane a custodia della sicurezza delle sedi
istituzionali verrà quadruplicato, arrivando a 800 unità.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail