Le dure parole del leghista

Salvini: «al governo si scannano, fino a quando durerà silenzio Mattarella?»

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

ROMA – «Questi sono al governo da un mese, si stanno scannando sulle tasse, sulle pensioni e sulle poltrone. E’ squallido, fossimo in un Paese normale ci sarebbero manifestazioni ben più grandi di quella enorme che abbiamo fatto noi». Lo dice Matteo Salvini, leader della Lega, parlando alla stampa in Piazza Montecitorio. E aggiunge significativamente: «Fino a quando durerà silenzio Mattarella?»

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: