In azione anche i falchi della squadra mobile

Firenze: controlli antidroga, polizia arresta due persone

di Redazione - - Cronaca

Continuano i servizi di contrasto allo spaccio di droga della questura di Firenze: in 48 ore la polizia ha  arrestato due persone e denunciato una terza. Il primo episodio è accaduto martedì sera quando i ‘falchi’ della squadra mobile hanno arrestato in piazza Stazione un uomo di 40 anni sorpreso a spacciare hashish in rapida sequenza in almeno due occasioni.
Mercoledì pomeriggio è stata la volta di un altro pusher di hashish arrestato nei giardini di via Allori. Si tratta di un cittadino marocchino di 31 anni già noto proprio per aver, in passato, già spacciato e detenuto droga nei pressi degli stessi giardini.

Gli agenti in borghese del commissariato di Rifredi si sono appostati nel parco e sono subito entrati in azione non appena lo spacciatore ha fatto le sue mosse: i poliziotti lo hanno sorpreso all’opera con almeno due clienti, tra i quali anche un 16enne. Secondo quanto ricostruito l’arrestato avrebbe fissato telefonicamente il primo appuntamento con il suo acquirente e avvicinato invece direttamente il minore in strada. Nella circostanza quest’ultimi sono stati entrambi segnalati quali assuntori.
Ieri pomeriggio, infine, sempre la squadra mobile ha denunciato un 22enne fiorentino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella sua abitazione, nella zona di Firenze Sud, la polizia ha rinvenuto e sequestrato alcuni grammi di droga, tra hashish e marijuana.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: