Sotto Ponte Vespucci

Firenze: morto in ospedale il 35enne precipitato in Arno

di Gilda Giusti - - Approfondimento, Cronaca

FIRENZE – Ha 35 anni ed è di origine tedesca, ma risiede a Firenze: è salvo per miracolo dopo essere precipitato, par volontariamente, dalla spalletta dell’Arno, sotto il ponte Vespucci. Non è morto, contrariamente a quanto sembrava in un primo momento, ma, come riportano sempre i carabinieri, è ricoverato in gravi condizioni in ospedale, l’uomo soccorso stamani sotto il ponte Vespucci, appunto dopo esser venuto giù dalla parte di lungarno Soderini. Nell’impatto ha sbattuto col selciato della pista in cemento, che corre in riva sinistra del fiume fino alla pescaia di Santa Rosa. Il personale del 118 ha effettuato manovre di rianimazione e di stabilizzazione del ferito e poi lo ha portato al pronto soccorso in ambulanza. Secondo i carabinieri si potrebbe trattare di un tentativo di suicidio dato che telecamere di videosorveglianza mostrerebbero l’uomo nell’atto di lanciarsi. Al momento non si conoscono le cause del gesto.

Aggiornamento ore 18: è morto in ospedale il 35enne di origine tedesca che si sarebbe buttato in Arno di proposito nel Lungarno Soderini. L’uomo, rianimato in un primo momento dal 118, ha cessato di vivere in ospedale.

Tag:, , , ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: