Fanno finta che tutto vada bene

Conte al governo: «Avanti spediti e compatti». Ma l’Italia ora arranca

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

Il vertice a Palazzo Chigi

ROMA – L’Italia ora arranca e gli indicatori economici collocano il Paese agli ultimi posti in Europa e fra quelli meno dinamici del mondo, ma il premier, Giuseppe Conte, fa finta di nulla: convoca a Palazzo Chigi il vertice per avviare il confronto nel governo sul cronoprogramma della fase 2. Al tavolo siedono i capi delegazione dei quattro partiti di maggioranza: per il M5s Alfonso Bonafede (al posto di Luigi Di Maio che non si fa più vedere in giro), per il Pd Dario Franceschini, per Leu Roberto Speranza, per Iv Teresa Bellanova.

«È iniziato il confronto con le forze di maggioranza per rilanciare l’azione di Governo. Il Paese ha molte urgenze e i cittadini attendono tante risposte. Dobbiamo procedere spediti, determinati, compatti», ha scritto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte su Twitter postando una foto della riunione con i capidelegazione della maggioranza, accompagnata dall’hashtag “#Agenda2023”.

 

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: