L'annuncio della ministra

Scuola: imminente l’avvio di tre concorsi per docenti e personale

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

ROMA – «E’ ormai imminente l’ avvio dei concorsi: in particolare, il concorso straordinario per 24 mila posti per la scuola secondaria di primo e secondo grado sarà bandito entro poche settimane ed i relativi vincitori andranno in cattedra entro il primo settembre; il concorso ordinario per 25 mila posti sempre per la scuola secondaria di primo e secondo grado sarà bandito contestualmente al precedente e ci consentirà di mettere in cattedra i vincitori nel successivo anno scolastico; anche il concorso ordinario per la scuola dell’ infanzia e primaria sarà bandito negli stessi tempi».

Lo ha annunciato la ministra dell’ Istruzione, Lucia Azzolina,rispondendo durante il question time alla Camera «Appena mi sono insediata al Ministero dell’ Istruzione – ha sottolineato – ho assunto un impegno preciso: assicurare la continuitàdidattica, garantendo il più alto numero possibile di docenti di ruoloin cattedra a partire dal 1ø settembre prossimo così da ridurre, nellostesso tempo, la quota di precariato nella scuola”. La ministra ha quindi precisato che “l’indicazione temporale quale termine realistico per bandire i concorsi deriva da una specifica esigenza procedurale: dopo aver avviato, lo scorso gennaio, un tavolo di confronto con le organizzazioni sindacali – ha spiegato – ho trasmesso al Consiglio superiore della pubblica istruzione (Cspi), peracquisirne il parere, i provvedimenti propedeutici all’ indizione delle procedure concorsuali, ordinarie e straordinarie, per il reclutamento del personale docente».

«Sarà infine mio preciso onere vigilare sulla corretta e tempestiva applicazione della normativa vigente per salvaguardare la  tempestiva applicazione della normativa vigente per salvaguardare la tempestività e la piena legittimità delle procedure», ha concluso.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: