Con prenotazione obbligatoria

Firenze: Sala del Paradiso, «Note al Museo», risuona la chitarra di Eugenio Della Chiara

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Eventi

Il chitarrista Eugenio Della Chiara (foto Amati Bacciardi)

FIRENZE – Tre secoli di musica per chitarra sola rivivono giovedì 20 febbraio nella Sala del Paradiso al Museo dell’Opera del Duomo nel variegato recital solistico di Eugenio Della Chiara, rinomato interprete protagonista di un’intensa attività concertistica in tutto il mondo e dedicatario di diverse pagine contemporanee. Il concerto è il penultimo della rassegna musicale “Note al Museo” dell’Opera di Santa Maria del Fiore, con la direzione artistica di Francesco Ermini Polacci.

Fra originali e trascrizioni di celebri chitarristi (come Andrés Segovia, Francisco Tárrega), il virtuosistico programma tocca i nomi principali della letteratura per chitarra classica, come Paganini e Tárrega, seguendo parallelamente anche un itinerario scandito dal tema del viaggio, riferito ad autori che l’hanno trattato nella propria musica, come Schubert (nel suo ciclo di Lieder «Viaggio d’inverno») o che, per le ragioni più diverse, l’hanno vissuto in prima persona, come Mozart, che viaggiò per l’Europa alla ricerca dell’affermazione, e come l’esule Castelnuovo-Tedesco. Di quest’ultimo, un autore sul quale la programmazione di «Note al Museo» si è soffermata più volte, verrà presentato il funambolico Capriccio Diabolico, brano dagli effetti pirotecnici e temibile banco di prova per ogni virtuoso che si rispetti.

Prossimo e ultimo appuntamento della Rassegna Note al Museo: Arie di bravura e Belcanto con Jessica Pratt e Gianni Fabbrini, venerdì 20 Marzo 2020.

Museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore (Piazza del Duomo)

Giovedì 20 febbraio 2020, ore 21

Tre secoli di musica in sei corde con la chitarra di Eugenio Della Chiara. Quinto concerto della rassegna “Note al Museo” promossa dall’Opera di Santa Maria del Fiore

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Inizio prenotazioni: giovedì 13 febbraio 2020 dalle 9 alle 12, allan portineria dell’Antica Canonica di San Giovanni (piazza S. Giovanni 7) oppure online sul sito https://operaduomo.firenze.it/eventi

 

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: