La misura cautelare

Tentato rapimento a Firenze: giudice libera la madre del bambino. Ma le vieta di avvicinarlo

di Redazione - - Cronaca, Primo piano

FIRENZE – La donna russa, accusata di voler rapire suo figlio di 8 anni affidato in esclusiva al padre, è stata rimessa in libertà. Lo ha deciso il gip che non ha
convalidato il fermo di indiziato di delitto scattato a carico della madre e dello zio, fratello della donna, entrambi russi. I due erano stati trovati nelle vicinanze della casa dove il bambino abita col padre. Il gip del Tribunale di Firenze ha però disposto per entrambi la misura cautelare del divieto di avvicinamento al bambino e del divieto di dimora in provincia di Firenze.

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: