Mentre Olanda e Germania vogliono imporci sacrifici, la Russia ci aiuta

Coronavirus: aiuti all’Italia da Putin, operazione «Dalla Russia con Amore»

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Dalla pagina twitter di Emelyanova Asya

ROMA – Camion russi per la disinfezione, ospedali da campo, 100 ventilatori polmonari e 500mila mascherine. Dopo la Cina e Cuba, è la Russia a fornire aiuto all’Italia. Assieme al materiale sono arrivati domenica 22 marzo anche 100 medici, con esperienza internazionale nelle epidemie. Hanno combattuto l’ebola e la peste suina e ora saranno a fianco degli italiani contro il Covid-19. Nove aerei militari sono atterrati all’aeroporto militare di Pratica di Mare.

Nome in codice: «Dalla Russia con Amore». Questo il nome dell’operazione di aiuto sanitario russa all’Italia decisa dal presidente Vladimir Putin per sostenere Roma nell’emergenza del Coronavirus. La scritta “Dalla Russia con Amore” (titolo del noto romanzo di Ian Fleming e di un omonimo film di 007), campeggia in tre lingue -russo, inglese e italiano – sugli adesivi applicati a velivoli e mezzi partiti o in partenza dalla Russia.

Dalla pagina twitter di Emelyanova Asya

Gli aiuti russi sono stati messi in campo dopo una lunga telefonata tra il premier Giuseppe Conte e il presidente russo Vladimir Putin.  Conte ha espresso a Putin sincera gratitudine per i passi che la Russia sta compiendo per sostenere l’Italia in un momento così difficile. Non altrettanto si può dire per la Germania, l’Olanda e altri Stati Ue che vogliono imporci il mes senza condizioni, in modo da poter inviare in Italia la troika come successe con la Grecia, affamata dall’Europa.

 

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: