Stop alle esternazioni giornaliere di papa Francesco

Vaticano: dal 19 maggio cessano le celebrazioni streaming del pontefice da Santa Marta

di Redazione - - Cronaca

VATICANO – Dal 19 maggio, all’indomani delle messe riaperte al popolo, non ci sarà più la celebrazione via streaming della messa mattutina del Papa a Casa Santa Marta. Tornerà ad essere una celebrazione privata. Lo fa sapere il portavoce del Vaticano Matteo Bruni. Quindi non dovremo attendere ogni mattina una nuova esternazione di papa Francesco, che, con tutta la fantasia possibile, non poteva variare di molto ogni giorno le sue omelie, che ritornano private e quindi non pubblicizzate urbi et orbi come accadeva adesso.
“Dal 19 maggio – spiega in una nota – cesserà la trasmissione in diretta delle messe mattutine da Casa Santa Marta. Come ha avuto modo di affermare nei giorni scorsi, il Papa auspica che il Popolo di Dio possa così tornare alla familiarità comunitaria con il Signore nei sacramenti, partecipando alla liturgia domenicale, e riprendendo,
anche nelle chiese, la frequentazione quotidiana del Signore e della sua Parola”. Inoltre, fa sapere Bruni, “il 18 maggio, in memoria del centenario della nascita di San Giovanni Paolo II, il Santo Padre celebrerà la messa mattutina in diretta alle 7 nella cappella della tomba del Santo nella Basilica vaticana. Lo stesso giorno riprenderà in Italia – ed è
già ripresa in molte parti del mondo- la celebrazione della messa con concorso di fedeli».

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: