Dal 21 giugno al 30 agosto 2020

L’Estate Fiesolana 2020 resiste al coronavirus e si farà, con qualche taglio

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

FIRENZE – L’Estate Fiesolana 2020 al Teatro Romano, 73a edizione, si farà tra il 21 giugno e il 30 agosto, con concerti, eventi teatrali e proiezioni cinematografiche: lo conferma l’organizzazione, formata da PRG Srl e Associazione Music Pool, aggiudicatarie dei bandi indetti dal Comune di Fiesole per la gestione del Teatro Romano di Fiesole fino al 2022.

Fra i protagonisti di questa edizione, alcuni tra i più popolari personaggi dello spettacolo dal vivo: Neri Marcorè, Edoardo Leo, Lella Costa, Chiara Francini. Ci sono alcune variazioni al cartellone, rispetto a quanto annunciato all’inizio di marzo (un attimo prima che chiudessero i teatri e i cinema), ma saranno assicurate  21 serate di spettacoli e verrà mantenuta l’intera programmazione cinematografica prevista.

Il neo naturalmente c’è: saranno serate per pochi e ci sarà da muoversi per tempo per avere i biglietti. Al Teatro Romano ci potrebbero stare fino a 1600 spettatori e un migliaio ci sono stati più d’una volta, nella passata stagione (che nel complesso ha totalizzato quasi 30.000 spettatori): erano 1100 ad esempio per «Ti racconto Don Giovanni» di Alessandro Riccio con l’Orchestra della Toscana (ORT). Quest’anno Riccio e 10 elementi dell’ORT saranno di nuovo in cartellone con due repliche (martedì 28 e mercoledì 29 luglio) della loro terza produzione in comune, «Gli anni Verdi», protagonista il divino Giuseppe che, in età ormai avanzata, si cimenta con la scrittura di una nuova opera (e coi ricordi e coi rimpianti, pur restando uno spettacolo sostanzialmente comico come i due precedenti). La versatilissima ORT ci sarà anche domenica 19 luglio con la cantante Mya Fracassini, mezzosoprano che spazia dalla musica antica alla lirica al jazz, per un concerto che ripropone le canzoni di Battisti già interpretate da Mina.

Purtroppo nell’estate 2020 per rientrare nei parametri delle misure anti-covid la capienza del teatro è stata ridotta a soli 380 posti. I biglietti sono a posto unico, assegnato ma non numerato.

Si conferma l’appuntamento con il Teatro Pubblico Ligure per le quattro serate dedicate a «Decameron – Un racconto italiano in tempo di peste», scritto da Sergio Maifredi; primo appuntamento giovedì 25 giugno con la grande Lucia Poli (a seguire Vergassola & Riondino, Tullio Solenghi, Roberto Alinghieri); rimangono le due Lezioni di Storia a cura della Casa Editrice Laterza con Amedeo Feniello e Alessandro Vanoli. Ad agosto il Teatro Romano sarà nuovamente cinema all’aperto, tornato dopo tanti anni protagonista con una rassegna di tre settimane curata dalla Fondazione Stensen.

Prevendite in corso su www.estatefiesolana.it

Gli spettacoli precedentemente programmati che non è stato possibile includere in questa edizione a ingressi (e introiti) limitati sono tutti rinviati all’edizione 2021. Rimangono validi quindi i biglietti acquistati per Niccolò Fabi, Devendra Banhart, Angelo Branduardi, Dee Dee Bridgewater, Come una specie di sorriso, Pink Floyd Moon, Fantastic Negrito, Uto Ughi e I Solisti Veneti, Ensemble Symphony Orchestra: le nuove date sono in via di definizione.

73 ESTATE FIESOLANA – IL PROGRAMMA

domenica 21 giugno: FESTA DELLA MUSICA. Serata Inaugurale con la Scuola di Musica di Fiesole

giovedì 25 giugno: LUCIA POLI. Teatro Pubblico Ligure presenta «DECAMERON. Un racconto italiano in tempo di peste»

sabato 27 giugno: YOUNG JAZZ LAD. Jazz Ensemble. Orchestra Nazionale Jazz dei Conservatori italiani, direttore Paolo Silvestri

sabato 4 luglio: AMEDEO FENIELLO – Lezioni di storia (Casa Editrice Laterza): Costantino

martedì 7 luglio: MAURIZIO LOMBARDI, «Tutto & nulla», musica Giuseppe Scarpato, regia Edoardo Zucchetti

mercoledì 8 luglio: GIANLUCA PETRELLA, Cosmic Renaissance

giovedì 9 luglio: DARIO VERGASSOLA e DAVID RIONDINO. Teatro Pubblico Ligure, «DECAMERON. Un racconto italiano in tempo di peste»

venerdì 10 luglio: EDOARDO LEO, «Ti racconto una storia»

sabato 11 luglio: CARLO COTTARELLI, Il pensiero razionale

martedì 14 luglio: GINEVRA DI MARCO, Omaggio a Luis Sepulveda

mercoledì 15 luglio: NERI MARCORÈ, Le mie canzoni altrui

giovedì 16 luglio: DAVIDE ENIA, L’abisso

domenica 19 luglio: Orchestra della Toscana (ORT) + MYA FRACASSINI in MYA ( MINA) CANTA BATTISTI

martedì 21 luglio: ALESSANDRO VANOLI, Lezioni di storia (Casa Editrice Laterza): Carlo Magno

mercoledì 22 luglio: TOSCA in concerto

giovedì 23 luglio: TULLIO SOLENGHI, Teatro Pubblico Ligure, «DECAMERONE. Un racconto italiano in tempo di peste»

venerdì 24 luglio: WALT DISNEY FANTASY, Orchestra Toscana Classica, direttore Giuseppe Lanzetta

martedì 28 luglio e mercoledì 29 luglio: Orchestra della Toscana (ORT) + ALESSANDRO RICCIO in GLI ANNI VERDI

giovedì 30 luglio: LELLA COSTA in La Vedova Socrate

martedì 4 agosto: CHIARA FRANCINI in L’amore segreto di Ofelia

giovedì 6 agosto: ROBERTO ALINGHIERI, Teatro Pubblico Ligure, «DECAMERONE. Un racconto italiano in tempo di peste.

Da venerdì 7 a domenica 23 agosto: RASSEGNA CINEMATOGRAFICA a cura dell’ISTITUTO STENSEN

Tag:, , , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: