Il sondaggio dell'Istituto Universitario Europeo

Regno Unito paese più antipatico d’Europa, ma per gli italiani è la Germania

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

 EPA/WILL OLIVER

FIESOLE (Fi) – Il Paese più antipatico d’Europa è il Regno Unito. È il risultato di un sondaggio effettuato da YouGov per conto dello European University Institute di Fiesole, che ha interrogato 21 mila cittadini di 14 Paesi europei, Gran Bretagna compresa. Sarà la Brexit, sarà un raro slancio di unità e orgoglio continentale, ma i più antipatici del Vecchio continente sembrano essere proprio i cittadini britannici. Oltre ai polacchi, danesi e romeni, i sudditi di sua maestà potrebbero contare soltanto sulla solidarietà degli svedesi.

Per l’Italia la risposta era (quasi) scontata: Germania e Regno Unito. C’è una forbice di 13 punti percentuali fra chi aiuterebbe i tedeschi e chi non lo farebbe mai (a favore ovviamente dei secondi), mentre il margine si riduce solo a 2 punti nel caso degli inglesi. La sorpresa arriva quando si tratta dell’Italia. Fra i 14 Paesi interpellati, gli unici che non ci tenderebbero la mano sono i finlandesi (9 punti), che però sono anche i meno generosi del continente e non aiuterebbero quasi nessuno: Spagna, Slovenia, Grecia, Slovacchia, Polonia, Bulgaria, Cipro, Malta, Romania, Lussemburgo, Ungheria e Regno Unito, per fermarci ai confini europei sarebbero disposti ad aiutarci. Anche gli olandesi, nonostante la recente estenuante trattativa sul Recovery Fund, non avrebbero dubbi nei nostri confronti e non è una generosità scontata: greci, slovacchi, bulgari, ciprioti, romeni, ungheresi e britannici non potrebbero invece contare sull’aiuto dei Paesi Bassi. Se c’è, infine, una certezza granitica in Europa è che i greci non darebbero un euro ai tedeschi: il margine, in questo caso, è di 36 punti, il più alto del continente. E ne hanno ben donde.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: