Gli accertamenti della polizia scientifica

Livorno: esplosione in un negozio di proprietà cinese. S’indaga per un attentato

di Redazione - - Cronaca, Top News

LIVORNO – Forse un attentato in pieno centro, a Livorno. Fiamme ed esplosione all’interno di un negozio di via Garibaldi, gestito da cinesi. Due persone, la titolare e un dipendente sono state soccorse per aver inalato fumo, e in seguito sono state accompagnate in ospedale per lieve intossicazione. Secondo le prime testimonianze raccolte dalla polizia, una persona camuffata con berretto e vestito scuro, si sarebbe avvicinata al negozio lanciando qualcosa all’interno, forse una scatola con materiale incendiario, per poi fuggire rapidamente a piedi.

Dopo il lancio dell’oggetto, sempre secondo le prime testimonianze, si sarebbe verificata l’esplosione, avvertita anche dai residenti, e sono divampate le fiamme. La polizia ha subito avviato ricerche dell’autore. Sul posto anche i vigili del fuoco ma una volta arrivati l’incendio era già stato domato dai negozianti. Sono tuttora in corso gli approfondimenti della squadra mobile che con polizia scientifica e vigili del fuoco stanno cercando l’innesco.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: