Mascherine e discoteche: la prefettura dispone intensificazione controlli

Firenze – Si è riunito, in data odierna, in Prefettura, il Comitato Provinciale dell’Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla presenza  dei rappresentanti provinciali delle Forze dell’Ordine e del Comune di Firenze, per valutare congiuntamente le iniziative da attuare nel territorio per applicare le nuove disposizioni adottate per il contenimento del virus COVID-19 con l’ordinanza del Ministro della Salute dello scorso 16 agosto, avente efficacia da oggi e fino al prossimo 7 settembre.

In tale sede, è stata disposta l’intensificazione, a decorrere dalla data odierna, dei controlli in forma dinamica delle Forze dell’Ordine e della Polizia Municipale per garantire il rispetto delle misure dirette a prevenire la diffusione del virus ed in particolare dell’obbligo, introdotto dalla suddetta ordinanza, di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, dalle ore 18,00 alle ore 6,00, negli spazi aperti al pubblico nonché nelle aree pubbliche le cui caratteristiche rendano più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale.

Il Comitato ha deliberato di porre la massima attenzione nelle suddette zone cittadine, in cui vengano eventualmente riscontrate violazioni alle disposizioni vigenti, riservandosi di riunirsi di nuovo all’esito dei controlli effettuati, per riesaminare la situazione e valutare l’opportunità di adottare ulteriori iniziative.

E’ stata sollecitata l’attenzione riguardo alle predette disposizioni anche a tutti i Comuni dell’Area Metropolitana di Firenze.  L’ordinanza ministeriale dispone, altresì, la sospensione delle attività di ballo, all’aperto ed al chiuso, che abbiano luogo in discoteche od in locali assimilati, fino al 7 settembre.

 

ordinanza, prefettura, speranza

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080