Pisa: furto in abitazione, arrestato un uomo, ricercati icomplici

PISA- Una famiglia di Pisa decide di fare una passeggiata nel centro cittadino e poco dopo il sistema di allarme collegato al telefono cellulare avvisa il padrone di casa che qualcuno si è introdotto nella sua abitazione. Immediatamente il proprietario chiama il 113 avvisando di quanto sta accadendo. Le volanti della Questura di Pisa, impegnate nella consueta attività di prevenzione, arrivano nella abitazione indicata e un equipaggio si avvicina all’ingresso principale e l’altro senza farsi sentire si avvicina ad una auto sospetta che staziona nelle vicinanze con un uomo seduto al posto di guida. Improvvisamente un altro uomo sale improvvisamente a bordo della autovettura che si allontana a forte velocità. Gli agenti della volante iniziano quindi l’inseguimento che si conclude poco dopo. Il passeggero riesce a fare perdere le sue tracce mentre l’autista viene arrestato. Si tratta di un italiano di origini albanesi residente a Pisa, che tenta goffamente di farsi credere estraneo ai fatti. La perquisizione effettuata consente infatti di ritrovare nell’auto orologi di valore ed un bilancino di precisione, il tutto sequestrato così come l’autovettura, non coperta da assicurazione. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari. Ad agire sono state tre persone, una vera e propria banda organizzata: due sono entrate nella abitazione eduna attendeva in auto per garantire la fuga. Sono in corso indagini volte ad individuare i complici dell’arrestato.

abitazione, arresto, furto

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080