Firenze: ladri in casa di Marcheschi (Fdi), abitazione messa a soqquadro

FIRENZE – «La brutta sorpresa che ho avuto ieri sera, purtroppo, sta diventando molto comune a Firenze. La cosa che fa piu’ male e’ che siamo dei sorvegliati speciali, noi, insieme alle nostre famiglie, ai nostri movimenti e alle nostre abitudini: basta uscire per una passeggiata, o una serata con gli amici per trovare la propria abitazione messa a soqquadro – dichiara il Consigliere Paolo Marcheschi (Fdi), la cui abitazione e’ stata nottetempo visitata dai ladri – Danni materiali e morali che lasciano il segno. Quella che definiscono microcriminalita’ non e’tale, perche’ va direttamente ad incidere sul vissuto e sulla vitadelle persone. I furti sono di una gravita’ enorme soprattutto come violazione del domicilio e della vita privata. Mi rifiuto di considerare i furti in appartamento come ‘normali’, come se facessero parte del vivere quotidiano. Non possiamo pensare che per limitare i furti ognuno di noi debba barricarsi, segregarsi in casa»

casa, ladri, Marcheschi

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080