Elezioni in Toscana: da Susanna Ceccardi solidarietà a Monia Monni. «Braccini sarà espulso»

Susanna Ceccardi

FIRENZE – Solidarietà immediata e convinta di Susanna Ceccardi, candidata alla presidenza della Toscana per il Centrodestra, a Monia Monni. E giudizio tranciante per il leghista Christian Braccini, consigliere comunale a Scandicci, accusato di aver espresso insulti di tipo sessista alla Monni. Ecco le parole della Ceccardi:  «Solidarieta’ a Monia Monni, quel consigliere dovrebbe essere espulso a breve, era già stato stigmatizzato il suo comportamento e sospeso, appena si riunira’ il consiglio della Lega verrà espulso».

Ancora la Ceccardi: «Io mi sono candidata alla presidenza e non mi occupo dal partito. Se si è comportato così, invito il partito della Lega a prendere immediatamente provvedimenti».

elezioni, insulti, lega, Monia Monni, solidarietà, Susanna Ceccardi


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080