Liegi-Bastogne-Liegi: Roglic beffa al fotofinish Alaphilippe, che esulta troppo presto

Alaphilippe (d) alza le mani troppo presto e Roglic (s) lo beffa sulla linea d’arrivo

LIEGI – Va a Primoz Roglic l’edizione 2020 della Liegi-Bastogne-Liegi. Lo sloveno ha preceduto il campione del mondo, Julian Alaphilippe, beffato al fotofinish dopo aver alzato con troppo anticipo le mani dal manubrio. Il francese è stato in seguito declassato dalla giuria per una scorrettezza allo sprint. Il campione del mondo beffato di pochi centimetri dopo aver già alzato le mani dal manubrio per celebrare la vittoria.

Gara decisa da uno scatto imperioso sulla Roche aux Faucons, ai -15 km, dei quattro favoriti alla vigilia: Alaphilippe (Deceuninck), Roglic (Jumbo Visma), Pogacar (UAE Team Emirates) e Hirschi (Sunweb), che in un amen scavano un solco di una ventina di secondi dal resto del gruppo. A imporsi con una super volata è Roglic, che beffa al fotofinish un ingenuo Alaphilippe, reo di aver alzato le mani dal manubrio per celebrare il successo senza aver considerato la clamorosa rimonta dello sloveno. Il campione del mondo è stato anche protagonista di una ‘scodata’ su Hirschi al limite della regolarità, che gli è costata in seguto il declassamento

Alaphilippe, Liegi, Roglic


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080