Firenze: cadavere scoperto interno edificio dismesso Villa Monna Tessa, ipotesi ipotermia

FIRENZE – Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto ieri pomeriggio a Firenze, in viale Pieraccini, all’interno di Villa Monna Tessa, struttura sanitaria dismessa dell’area ospedaliera di Careggi che ne è proprietaria. Secondo quanto spiegato dalla polizia, potrebbe trattarsi di un senza casa ed è verosimile che possa essere morto per ipotermia. Sulla salma, in stato di decomposizione, non sono stati rilevati segni di violenza. Sarà comunque l’autopsia a chiarire le cause del decesso.
A fare la scoperta, intorno alle 15.30, è stato un vigilante che ha l’incarico di controllare periodicamente la struttura. La guardia ha quindi allertato il commissariato di Rifredi e sul posto sono intervenute le volanti. Addosso al cadavere non sono stati trovati documenti: all’apparenza, secondo quanto spiegato dalla questura, l’uomo avrebbe un’età tra i 50 e i 55 anni.

cadavere, uomo, Villa Monna Tessa

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080