Il ritrovamento tra Baratti e San Vincenzo

Livorno: tre piccole tartarughe Caretta Caretta spiaggiate e soccorse

FIRENZE – Tre giovani tartarughe marine Caretta caretta, di piccole dimensioni, sono state ritrovate spiaggiate e in condizioni critiche negli ultimi giorni sulla costa del Livornese, tra Baratti, Bibbona e San Vincenzo. I tre esemplari, circa 7 cm di carapace per un peso medio di circa 66 grammi, sono stati portati presso il centro di recupero che ha sede all’acquario di Livorno, dove sono stati presi in cura da biologi e veterinari. Lo rende noto l’Arpat.

Quasi sicuramente, spiega una nota, il mare mosso di questi giorni ha buttato le tartarughine sulla spiaggia dove, piuttosto debilitate, non sono state più in grado di riprendere il largo.

Prima di questi ultimi anni non si erano mai osservate tartarughe Caretta caretta di così piccole dimensioni spiaggiarsi lungo le coste toscane. Un quarto esemplare era stato rinvenuto nei giorni precedenti e portato sempre al centro di recupero. Presumibilmente questi esemplari sono nati in Toscana durante la scorsa stagione riproduttiva giugno-ottobre 2020 ma solo l’analisi genetica potrebbe dare informazioni esatte. Grazie alle segnalazioni dei cittadini arrivate al settore mare di Arpat tramite l’Associazione Tartamare, i tre esemplari sono stati recuperati. All’arrivo nel centro di recupero sono stati eseguiti tutti gli esami veterinari e di laboratorio, sulla base dei risultati si potrà fare una diagnosi più precisa dello stato di salute di questi esemplari.

caretta caretta, Livorno, spiaggiate

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080