Coppia fatta a pezzi in valigia: funerali a Castelfiorentino per Shpetim e Teuta Pasho

Shpetim e Teuta Pasho, nella foto diffusa da Chi l’ha Visto? su Rai3

CASTELFIORENTINO (FIRENZE) – È stato fissato per oggi, 17 giugno 2021, alle 15, al cimitero comunale di Castelfiorentino, il funerale dopo il quale saranno seppelliti i resti dei coniugi albanesi Shpetim e Teuta Pasho, 61 e 59 anni, i cui resti furono ritrovati all’interno di adue valigie abbandonate a margine di un terreno lungo la superstrada Firenze-Pisa-Livorno, vicino al carcere fiorentino di Sollicciano. Lo ha reso noto la stessa famiglia delle vittime, tramite l’affissione di alcuni manifesti funebri nella cittadina valdelsana.

Al momento, per l’omicidio della coppia di origini albanesi sono indagati il figlio Taulant, la sua ex fidanzata Elona Kalesha e il fratello di lei, Denis. La coppia era scomparsa nel 2015, ma i resti dei due furono casualmente ritrovati soltanto a dicembre del 2020. Taulant Pasho è stato ascoltato nei giorni scorsi nel carcere di Como, dove è stato estradato dalla Svizzera, per scontare una condanna a tre anni e quattro mesi di reclusione per detenzione di stupefacenti.

Castelfiorentino, coniugi Pasho, funerale


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080