Green pass: Basilica San Lorenzo nessun problema, visitatori controllati con l’App governativa

FIRENZE . Chi temeva che all’inizio si verificassero assembramenti di visitatori e disguidi nel primo giorno di applicazione del green pass Covid di Draghi e Speranza deve ricredersi. Almeno per quella che è l’esperienza della Basilica di San Lorenzo dove ingressi e controlli stanno filando via lisci. Un apposito incaricato, definito dalle disposizioni governative il preposto, utilizza l’App «Verifica C-19», diffusa dal Governo.

Nei primi 40 minuti di apertura sono entrati oltre 200 visitatori senza contestazioni o ritardi di rilievo. Il personale, al quale il Presidente dell’Opera Medicea Laurenziana, Prefetto Paolo Padoin, aveva diramato le istruzioni governative, sta seguendo a meraviglia le indicazioni, operando con la cortesia e la precisione che sono solite.

Qui di seguito il modello dell’incarico al preposto ai controlli, che il responsabile di ogni istituzione deve firmare e far sottoscrivere all’interessato.

 

Spett.le
Sig. ___________________
Oggetto: incarico verifica Certificazione Verde COVID-19
Il sottoscritto __________________________________, rappresentante legale dell’azienda __________________________________, con sede legale sita in ______________________________________________, in relazione a quanto previsto dal D.L. 23 luglio 2021, n. 105, recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”, nell’ambito delle attribuzioni, dei compiti e delle mansioni di sua competenza, nomina (DPCM 17 giugno 2021 art.13, comma 2 lettera c) il Sig. ________________________________quale preposto al controllo della “Certificazione Verde COVID-19” secondo le modalità previste dal DPCM 17 giugno 2021 art.13, e come espressamente richiamato dal D.L. n. 105 del 23 luglio 2021.
L’incarico in questione comporterà l’assolvimento dei seguenti obblighi:
1. La verifica delle certificazioni verdi Covid-19 effettuando la lettura del QR-code, mediante utilizzo dell’applicazione “VerificaC19” (DPCM 17 giugno 2021 art.13 – comma 1).
2. Il controllo del documento di identità dell’intestatario della Certificazione Verde COVID-19 (DPCM 17 giugno 2021 art.13 – comma 4) nel caso se ne ravvisasse la necessità.
L’incarico ha durata fino alla revoca
Distinti saluti.
…………… , …/…/……
Il Legale Rappresentante
………………………….
Firma per accettazione
Nome Cognome Firma
……………………………. ……………………………. …………………………….

controlli, green pass, Preposto


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080