Migranti: Sea Eye 4 ne sbarca altri 29 a Porto Empedocle, complice il governo

 EPA/FABIAN HEINZ / SEA-EYE 

PORTO EMPEDOCLE – E’ Porto Empedocle, nell’Agrigentino, il Pos assegnato a Sea Eye 4. A bordo dell’imbarcazione dell’ong tedesca ci sono 29 persone, soccorse nei giorni scorsi nel Mediterraneo centrale mentre viaggiavano su una piccola barca in legno. Tra loro 18 minori non accompagnati e due donne in stato di gravidanza. Dopo i controlli e i tamponi gli adulti saranno imbarcati sulla nave quarantena Atlas per il previsto periodo di sorveglianza sanitaria. Ancora spese e pericoli per salute e sicurezza a causa delle prepotenze delle Ong e del nostro governo calabrache. Nave tedesca, Ong tedesca, soccorso in acque internazionali, ma sbarchi inevitabilmente in Italia. E’ un giochino che dovrebbe finire, ma con questo governo è difficile cambiare registro.

sbarco, sea Eye clandestini


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080