Tasse casa: Conte, si alla riforma del catasto, ma no a aumenti imposte

L’ex premier Giuseppe Conte

MASSAFRA – «Il catasto va sicuramente riformato e digitalizzato. Però, questo lo voglio dire forte, che nessuno pensi
che questo è il momento o in prospettiva ci sia la possibilità di aggravare le tasse per i cittadini, sarebbe un controsenso. Usciamo da una pandemia, c’è ancora tanta sofferenza diffusa, quindi questa operazione di digitalizzazione, rinnovamento, che va fatta, non può preludere ad un aggravio della tassazione: questo non possiamo accettarlo e io mi batterò perché ciò non accada». Così il capo politico del M5S, Giuseppe Conte, in tour elettorale a Massafra

catasto, imposte, riforma

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080