Covid-19 Italia, 20 ottobre: aumento esponenziale di morti (33) e contagi (3.702), tasso aumenta allo 0,76%

La somministrazione contemporanea del vaccino antinfluenzale e della dose aggiuntiva del vaccino anti-Covid19 agli over 80 presso il centro vaccini Ex-Bosi a Rieti. 7 Ottobre 2021. ANSA/GRILLOTTI

ROMA- I dati di oggi 20 ottobre del ministero di Speranza confermano che la campagna del ministro e di Figliuolo per le vaccinazioni va affievolendosi e che le vaccinazioni (nella foto sopra vaccino a un’anziana in una costosa primula di Arcuri),  servono fino a un certo punto, come ha ricordato il Presidente Iss Brusaferro.

Sono 3.702 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 2.697. Sono invece 33 le vittime in un giorno (ieri 70). I tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia sono 485.613, mentre ieri erano stati 662mila. Il tasso di positività è allo 0,76%, in aumento rispetto allo 0,4% di ieri. Sono 355 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, stabili rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 25. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.464, rispetto a ieri sono 41in più. Gli attualmente positivi al Covid in Italia sono 73.668, con un calo di 878 nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia i casi sono 4.725.887, i morti 131.688. I dimessi e i guariti sono invece 4.520.531, con un incremento di 4.544 rispetto a ieri.

aumento, contagi, Italia, morti


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080