Coldiretti: Natale in casa per 9 italiani su 10, aumenta la spesa per il cibo (+38%)

ROMA – Oltre 9 italiani su 10 hanno deciso di trascorrere il Natale in casa, in famiglia o tra parenti e amici, sotto la spinta dalla preoccupazione per la risalita dei contagi e del diffondersi della variante Omicron. E’ quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixe’ . La conseguenza , annota il rapporto, è un aumento del 38% della spesa per il cibo rispetto allo scorso anno per un valore medio di 113 euro a famiglia mentre la preparazione casalinga del pasto principale del Natale vede un tempo medio salire a 2,9 ore.
Ma c’è anche un 9% di italiani che non si farà contagiare dalla passione per la cucina e ordinerà d’asporto o ricorrerà a piatti pronti portati da amici o parenti.

casa, cibo, natale


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080