Firenze: torna Disconnect in Sala Vanni, rassegna di Musicus Concentus e Disconnect

Torna da venerdì 18 febbraio in Sala Vanni di Piazza del Carmine (Firenze) Disconnect <code>, la rassegna frutto della collaborazione fra Musicus Concentus e Disconnect, anteprima di una stagione concertistica importante: nel 2022 infatti Musicus Concentus – l’associazione fondata nel 1972 con l’intento di costituire un centro stabile di attività musicale a Firenze e in Toscana – compie 50 anni.

Nel mese di marzo, venerdì 18, la Sala Vanni ospita in data unica i norvegesi Soft as Snow (inizio ore 21:15, ingresso 13 € + d.p), frutto della collaborazione tra Oda Egjar Starheim e Øystein Monsen, entrambi musicisti e produttori. I loro lavori si trovano in una dimensione ibrida, dove pop e club culture sono destrutturati e danno vita a una “musica elettronica spinta sull’orlo del collasso” (The Wire).

Disconnect <code> chiuderà il suo programma all’Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale, nell’ambito dello spazio estivo Ultravox Firenze. Qui il 10 luglio si terrà il live di Yves Tumor, tra black music, glamour e sperimentazione (inizio ore 21).

Sono inoltre già in prevendita i biglietti per il solo concerto di Nkisi e Tadleeh, previsto per il 18 febbraio. Maggiori informazioni su www.musicusconcentus.com.

Disconnect, Musicus concentus, Sala Vanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080