Intervento dei Carabinieri

Firenze: clochard danneggia muro Palazzo Pitti

FIRENZE – Un clochard di nazionalità uruguaiana, di 53 anni, in evidente stato di alterazione dovuto all’abuso di sostanze alcoliche, si è reso protagonista di un atto vandalico danneggiando a colpi di pietra il muro perimetrale di un arco cieco del porticato di Palazzo Pitti, dove aveva trovato ricovero.
L’uomo ha poi attirato l’attenzione di alcuni residenti dando in escandescenze. L’immediato arrivo dei carabinieri di Palazzo Pitti ha consentito di evitare che l’uomo si rendesse protagonista di ulteriori condotte di vandalismo. Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza del 118.

clochard, danneggiamento, pitti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080