La grande sfida del pugile fiorentino

Boxe: Fabio Turchi, semifinale mondiale l’11 giugno a Wembley contro Riakporhe

Fabio Turchi, pronto alla sfida mondiale

FIRENZE – Fabio Turchi, pugile fiorentino e tifoso della Fiorentina, sabato 11 giugno 2022 affronterà Richard Riakporhe sul ring della Wembley Arena di Londra. Si tratterà di un cosiddetto “world title eliminator”, ovvero un match che sancirà chi sarà il prossimo sfidante al titolo mondiale dei pesi cruiser per quanto concerne la IBF (salvo ulteriori stravolgimenti).

Il ribattezzato Stone Crusher se la dovrà vedere con il quotato pugile inglese, che combatterà dunque in casa di fronte a un pubblico molto caldo (non toccherà le 94.000 unità raggiunte per il confronto tra Tyson Fury e Dillian Whyte di due settimane fa, ma il fattore ambientale sarà cruciale).

Fabio Turchi è reduce dalle vittorie contro Vukasi Obradovic e Dylan Bregeon nel 2021 (quando conquistò il titolo dell’Unione Europea). Il 28enne toscano si trova a un autentico bivio della propria carriera: deve vincere per sognare concretamente una chance iridata, perché una sconfitta comprometterebbe davvero il proprio futuro (aveva già dovuto risalire la china dopo la battuta d’arresto contro Tommy McCarthy nel 2019). Fab io Turchi (20 vittorie e 1 sconfitta in carriera) incrocerà i guantoni contro il 32enne nativo proprio di Londra, imbattuto ma con soltanto 14 match disputati (l’ultimo proprio a Wembley lo scorso 26 marzo, successo per ko contro Deion Jumah).

Fab io Turchi, Riakpohre, Wembley


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
Scrivi al Direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080