La vittima guaribile in 20 giorni

Pisa: 25enne migrante investe donna col monopattino e fugge, denunciato dalla polizia

un monopattino elettrico

PISA – – Un tunisino di 25 anni è stato denunciato a Pisa per omissione di soccorso dopo avere travolto con il suo monopattino elettrico una pisana di 32 anni, senza fermarsi e allontanandosi dal luogo dell’incidente.

Sul posto, oltre al personale del 118, è giunta anche la polizia che ha raccolto la testimonianza della vittima, che ha riportato ferite guaribili in 20 giorni, riferendo di essere stata investita mentre attraversava per strada sulle strisce pedonali, nei pressi della stazione ferroviaria, da un giovane nordafricano che viaggiava a velocità sostenuta sul monopattino.

Qualche ora più tardi il tunisino si è spontaneamente presentato in questura dicendosi pentito per quanto accaduto e ammettendo di avere causato l’incidente a causa di una distrazione mentre viaggiava sul suo monopattino e di essersi allontanato perché spaventato, salvo ripensarci più tardi e decidere di presentarsi e confessare l’accaduto.

donna, investe, strisce peomnali, tunisino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080