L'intervento dei vigili del fuoco

Firenze: incendio al Poderaccio. Colonna di fumo sulla città. Nardella: “Tenete le finestre chiuse”

Incendio al Poderaccio, zona Isolotto-Argin Grosso

FIRENZE – Incendio in alcune baracche del Poderaccio. Fumo nero alto, visibile in tutta la città. Si tratta della zona di Mantignano, al confine con il comune di Scandicci, in un’area non abitata alla confluenza tra i fiumi Arno e Greve, come spiega il sindaco Dario Nardella in un messaggio sui social.

In sindaco consiglia “a chi abita nelle vicinanze di chiudere le finestre. Noi monitoriamo la situazione”. La colonna di fumo sprigionatasi dall’incendio è visibile da più zone della città, anche distanti. Sono al lavoro, spiega sempre Nardella, quattro mezzi dei vigli del fuoco e 25 pompieri.

Il rogo si è sviluppato in via dell’Isolotto a Firenze: si tratta, spiegano i vigili del fuoco, di un vasto incendio di masserizie con una densa nuvola di fumo. Le fiamme si sono propagate anche alla sterpaglia lungo l’argine sinistro dell’Arno ma comunque il rogo è sotto controllo: devono però essere effettuate le operazioni di smassamento. I vigili sono presenti con due squadre e due autobotti.

“L’importante è che ora l’incendio venga domato – ha detto ancora il sindaco -: ma la situazione, da quanto ci viene riferito dai vigili del fuoco, è gestita. Faccio presente che in quella zona non c’è assolutamente nessun tipo di abitazione. Tuttavia la colonna di fumo può provocare problemi, disagi, quindi raccomando alle persone che vivono nei pressi di quella zona di stare attenti e chiudere le finestre dei loro appartamenti”.

incendio, poderaccio, Vigili del Fuoco


Ernesto Giusti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080