Fino a domenica 24 luglio 2022

Musart Festival Firenze: al Cinema la Compagnia le serate Sky Arte 33 giri – Italian Masters

Giancarlo Passarella mentre presenta la prima serata di Sky Arte 33 giri: Italian Masters (foto Marco Mannucci)

FIRENZE – Agli eventi sul palco principale il Musart Festival Firenze accosta un’interessante rassegna a ingresso gratuito al Cinema Teatro la Compagnia (via Cavour 50r), le serate Sky Arte 33 giri: Italian Masters curate da Stefano Sanardi (ideatore e curatore della serie tv, oltre che direttore artistico del Musart Festival). Cinque serate, ognuna con quattro master originali di album come protagonisti, che vengono ascoltati in ogni parte, strumento per strumento, traccia dopo traccia, in un viaggio tra le alchimie create dai musicisti dell’epoca chiamati a essere testimoni di questo processo di riascolto per approfondire la storia, i retroscena, le curiosità e le rivelazioni di 17 artisti che hanno segnato in maniera indelebile la storia della nostra discografia. Dopo l’apertura il 20 luglio con la serata Rino Gaetano, Lucio Dalla e Pino Daniele presentata da Giancarlo Passarella, stasera, giovedì 21 luglio, Giancarlo Passarella fa il bis con i dischi di Giorgio Gaber, Lucio Battisti, Mina ed Ivano Fossati; venerdì 22 il giornalista di Repubblica Fulvio Paloscia presenta la serata dedicata a Fabrizio De André, CSI ed Area, mentre Leonardo Canestrelli, sabato 23, introdurrà i filmati su Gianna Nannini, Ligabue, Vasco Rossi e Zucchero. Benedetto Ferrara presenterà la serata di chiusura domenica 24 con gli special su Alice, Franco Battiato e Banco del Mutuo Soccorso.

Va specificato un dettaglio fondamentale, che dovrebbe risultare molto attraente sia per il semplice fan sia per l’addetto ai lavori: le puntate sono dedicate ad un solo disco e vengono coinvolti gli attori che ci hanno collaborato. Ma c’è di più: su un professionale banco regia, si prende il master originale e lo si analizza brano per brano, traccia per traccia, separando i vari momenti in cui uno strumento è stato registrato. Vengono fuori delle cose impensabili, dettagli che nemmeno i musicisti ricordavano. Occasioni imperdibili.

Stasera, 21 luglio, i dischi che verranno narrati sono Far finta di essere sani di Giorgio GaberIl mio canto libero di Lucio BattistiPlurale di Mina e Lindbergh di Ivano Fossati. Stefano Senardi fa sapere che questo finale special contiene anche Paolo Fresu e Manuel Agnelli che interpretano Canzone Popolare

L’ingresso è libero su prenotazione da fare online; le serate iniziano alle ore 20.15.

cantautori italiani, Firenze, Musart Festival, Musica, Sky Arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080