Firenze: al Tepidarium del Roster torna i Christmas Bazaar organizzato da AILO

FIRENZE – La 46a edizione del Christmas Bazaar, organizzata da AILO – The American International League of Florence ODV con il Patrocinio del Comune di Firenze, si svolgerà mercoledì 7 dicembre (dalle 15.00 alle 18.00) e giovedì 8 dicembre (dalle 10.00 alle 18.00) al Tepidarium del Roster del Giardino dell’Orticoltura (accesso da Via Bolognese 17A e Via Vittorio Emanuele II, 4 – ingresso libero).

Il mercato tornerà quindi nel prestigioso Tepidarium, dopo l’ultima edizione svoltasi nel 2019. Si tratta della fiera natalizia più antica di Firenze, organizzata da signore di diverse nazionalità che lavorano intensamente e con tanta allegria per creare un’atmosfera natalizia. Tutti i soci seguono come slogan “the spirit of giving” ovvero “lo spirito di donare”, infatti tutto il ricavato, come ogni anno, sarà devoluto interamente ad associazioni solidali senza scopo di lucro di Firenze e dintorni.

In vendita ci saranno abbigliamento e accessori vintage, bigiotteria, vestiti per bambini lavorati a maglia e all’uncinetto, decorazioni natalizie artigianali, libri in italiano e in inglese, giocattoli, oggettistica, scarpe e bric-à-brac. La novità di quest’anno sarà il banco “out of Africa” che accoglierà manufatti, gioielli e calde coperte originali africane. Saranno in vendita anche borse, sciarpe, portachiavi e altre sorprese dalla Thailandia! La fiera si prospetta come un’occasione per comprare i regali natalizi, per assaggiare gli originali  brownies americani e altre gustose vivande accompagnati da musica dal vivo, ovviamente suonando e cantando perlopiù canzoni natalizie!

Sarà possibile acquistare i biglietti della lotteria benefica a premi, con in palio prodotti ed esperienze offerte da aziende e negozi del territorio, che spaziano da manufatti di pregio a confezioni di vino importanti, un soggiorno nel Chianti Senese per una settimana valido per quattro persone, una cena per due in un ristorante premiato con la stella Michelin, coupon da spendere presso un salone di parrucchiere e tanti altri premi.

L’8 dicembre ci sarà un piccolo banco espositivo gestito direttamente dai bambini delle socie, mentre Babbo Natale si aggirerà distribuendo ai più piccoli caramelle e cioccolatini.

Sarà inoltre allestito uno stand in cui verranno presentate le associazioni che in questi ultimi due anni – con i mini Christmas Bazaar, a causa dell’emergenza Covid – hanno avuto aiuti finanziari mostrando ai visitatori come hanno impiegato le donazioni ricevute: Artemisia, Angeli della città, Itaca, Oratorio di San Filippo Neri, AIL Firenze, Crescere Insieme, Associazione Pantagruel e Viva Vittoria Firenze.

Le nuove associazioni che potranno beneficiare del ricavato del Christmas Bazaar di questa edizione sono: Centro Terapie Educative, Nuova Aurora APS e Fili d’erba, un’organizzazione  che ha dato luogo ad un progetto che permette ai ragazzi disabili l’occasione di coltivare un proprio orto e di venderne i frutti al mercato delle Cure. Le volontarie di AILO sono orgogliose di contribuire alla realizzazione dei progetti di queste realtà che lavorano con impegno a Firenze e provincia, ovvero il territorio che, in quanto cittadine straniere, è divenuto da anni la loro casa di adozione. Un particolare ringraziamento a Tuscany Hall e Traslochi Miliani Firenze per il supporto offerto.

“Si tratta della fiera natalizia più antica di Firenze, un bazaar ricco di manufatti d’artigianato di qualità – ha spiegato l’assessora patrimonio non abitativo del Comune di Firenze Maria Federica Giuliani – questo evento, edizione dopo edizione, è diventato una presenza importante ed attesa in città. La solidarietà è al centro del lavoro delle associate e contribuisce ogni anno ad aiutare i progetti di tante altre associazioni che operano in città attraverso il lavoro prezioso del loro fatto a mano adottano tante associazioni che sostengono con il ricavato”.

“Nel tempo Ailo è diventata un punto di riferimento non solo per le associazioni del territorio ma anche per le istituzioni – ha dichiarato l’assessore al welfare Sara Funaro – senza dimenticare che attraverso i mercatini si crea anche la possibilità di fare conoscere le associazioni ad altri cittadini e sensibilizzare verso certe tematiche”. “In questi anni – ha aggiunto – sono molte le realtà che hanno avuto il supporto di Ailo e quest’anno ci saranno risposte estremamente importanti: tra le associazioni che beneficeranno del ricavato ci sono quelle che toccano tematiche fondamentali di questo momento storico come disabilità, salute mentale, terapia educativa. Si va dunque a toccare quella fascia di popolazione che in questi anni di pandemia è stata la più colpita in assoluto”. “Sono quindi felice che si ripeta questo bel momento – ha concluso l’assessore Funaro – e mi auguro che quanti più cittadini possano partecipare al Christmas bazaar”.

AILO – AMERICAN INTERNATIONAL LEAGUE OF FLORENCE ODV, fondata a Firenze nel 1975, è un’organizzazione no-profit che riunisce volontari provenienti da ogni parte del mondo. Durante il corso dell’anno realizza programmi di assistenza sociale e iniziative benefiche, che hanno permesso di supportare fino ad oggi oltre 360 organizzazioni locali. AILO favorisce da sempre le piccole associazioni solidali che affrontano le realtà quotidiane del territorio di Firenze e provincia, basate sul lavoro dei volontari. Il ricavato di ogni iniziativa è devoluto totalmente in beneficenza per realizzare progetti legati al sociale. Il Comune di Firenze ha conferito a AILO il Premio Marzocco come testimonianza dell’impegno importante sostenuto da oltre 40 anni nel settore del sociale.

CHRISTMAS BAZAAR 2022 46a edizione
Tepidarium del Giardino dell’Orticoltura
Via Bolognese 17A Firenze
Via Vittorio Emanuele II, 4

mercoledì 7 dicembre (15.00-18.00) e giovedì 8 dicembre (10.00-18.00)
Ingresso libero

INFO www.ailoflorence.org www.facebook.com/ailofirenze www.instagram.com/ailofirenze

ailo, Firenze, Giardino dell'Orticoltura, mercatini di natale, Tepidarium del Roster

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080