Skip to main content

Firenze, Digos: perquisizioni a casa di studenti per gli scontri pro Palestina al consolato Usa

Consolato Usa a Firenze (Foto d’archivio)

FIRENZE – La Procura di Firenze ha aperto un’inchiesta sugli scontri avvenuti davanti al consolato Usa, il 23 febbraio 2024, durante il corteo di pro Palestina. La Digos sta effettuando perquisizioni a casa di alcuni studenti per le tensioni con le forze dell’ordine.

Resistenza aggravata, il reato che sarebbe stato ipotizzato. La manifestazione era stato regolarmente preavvisata per raggiungere piazza Ognissanti. Ma poi andò oltre: i manifestanti avrebbero provato a raggiungere il consolato e partirono le cariche. Lo stesso giorno ci furono le cariche al corteo di studenti a Pisa.

digos, Firenze, studenti perquisiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741