«Fa l’animatore tra i ragazzi, ma esce quando si parla di cose da grandi»

Grillo: «Renzi? E’ il terzo chierichetto di De Mita»

di Redazione - - Politica

Beppe Grillo nuovamente all'attacco di Matteo Renzi

Beppe Grillo nuovamente all’attacco di Matteo Renzi

FIRENZE – «Renzi è il terzo chierichetto di De Mita, quello più giovane, ma un po’ più sfigato». Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog dove già ieri aveva dedicato un post agli altri due chierichetti, Letta e Alfano. «Renzi -scrive Grillo- è quello che va a fare l’animatore tra i ragazzi, ma che si fa uscire quando si parla di cose da grandi».

Poi Grillo cita dichiarazioni del sindaco di Firenze in occasione del congresso della Margherita in cui si diceva «orgoglioso di essere popolare. Sono orgoglioso che il Pd  abbia una radice popolare». Grillo ricorda quindi che il Partito Popolare «è stato un  partito politico nato il 22 gennaio 1994 successivamente ad un’opera di rinnovamento all’interno della Democrazia Cristiana». Al suo interno hanno militato, oltre al  giovanissimo Renzi, tra gli altri: Giulio Andreotti, Rosy Bindi, Rocco Buttiglione, Ciriaco De Mita, Roberto Formigoni, Dario Franceschini ed Enrico Letta.

Tag:, , , , ,

Commenti (1)

  • PAOLO

    |

    Bravo Grillo, una volta tanto scrive cose sensate!
    Sostenere – come diceva Renzi – che il PD ha radici popolari è proprio da bambini ingenui, ancora in fasce al tempo del PCI…Qualcuno si ricorda ancora di quando il PCI (Leggi: Giorgio Napolitano!) osannava l’URSS che aveva schiacciato la rivolta d’Ungheria, (1956) facendo poi impiccare il povero Nagy? Per non parlare degli altri misfatti compiuti nella Germania dell’Est….

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.