Denunciato per ricettazione

Livorno: bloccato con lo scout nav sullo scooter rubato. Interviene la polizia stradale

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

LIVORNO – Con l’ausilio dello scout nav la Polizia Stradale di Livorno è riuscita, ieri, a bloccare un uomo in sella a uno scooter rubato due mesi fa in città. Si tratta di una telecamera posta sul parabrezza della pattuglia che fa tutto da sola, filtrando le targhe che visualizza e scoprendo, in tempo reale, se il veicolo è da ricercare.

I poliziotti stavano attuando, sulla vecchia Aurelia, il dispositivo a reticolo che, tutti i giorni, impegna in Toscana gli equipaggi della Stradale alla ricerca sia di automobilisti indisciplinati che di malviventi. Una pattuglia del Distaccamento di Cecina ha notato la manovra sospetta di un uomo, originario del livornese, che in sella a una HONDA SX 150 aveva smanettato per non farsi prendere.

La telecamera, appena adocchiata la targa, ha dato il segnale agli agenti, che sono riusciti a fermarlo, nonostante il suo tentativo di scappare dopo l’alt. Lui, cinquantenne, è stato denunciato per ricettazione dagli investigatori, che hanno poi restituito lo scooter al proprietario. Quest’ultimo non ci sperava più di riaverlo e la sua sorpresa è stata enorme, perché la moto era nelle condizioni di prima.

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.