Martedì 20 giugno alle 20.30

Firenze: concerto dei vincitori del «Premio crescendo» nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

La serata finale del Premio Crescendo 2016

FIRENZE – Si conclude martedì 20 giugno l’ottavo «Premio Crescendo», concorso internazionale di esecuzione musicale riservato a giovani musicisti sotto i trent’anni di età, organizzato annualmente dall’associazione A.Gi.Mus. Firenze in collaborazione con il Comune di Firenze.

Nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, alle ore 20.30, si esibiranno in concerto i vincitori di questa edizione, che verranno premiati alla presenza della Vicesindaca Cristina Giachi e degli sponsor della manifestazione: sono Ferdinando Trematore per gli archi (violinista, vincitore anche delle due borse di studio per il miglior violinista dedicate alla memoria di Andrea Tacchi), Francesco Gatti per i fiati (flauto), Samuele Drovandi per il pianoforte e al Duo Grittani – Zaccaria per la Musica da Camera (flauto e pianoforte, vincitori anche del “Premio Speciale Leonardo Pinzauti”).

Durante il concerto verrà assegnato anche il Premio «Crescendo al fORTissimo» offerto dalla della Fondazione ORT – Orchestra della Toscana, che permetterà ad uno dei vincitori del «Premio Crescendo» tra le sezioni archi, fiati e pianoforte di tenere un concerto da solista con l’Orchestra.

Numerosi i partecipanti al concorso, che ha visto l’affluenza a Firenze di oltre 180 musicisti provenienti da tutta Italia e dal resto del mondo. «La nascita di questo concorso è stata una sfida e un segnale importante che abbiamo voluto dare alla città di Firenze, in cui mancava un vero e proprio concorso per solisti” – ha commentato Luca Provenzani, direttore artistico della manifestazione, oltre che primo violoncello dell’ORT – «Siamo lieti che l’alto livello dei partecipanti e la qualità raggiunta ci collochino, dopo otto anni, tra i concorsi più stimanti in Italia».

In Palazzo Vecchio si esibiranno inoltre i vincitori dei Premi Speciali: Quartetto d’Archi Elsa (Premio Speciale “A.Farulli” per il miglior quartetto d’archi), Giulia Panchieri (Premio Speciale Miglior Violista), Patricia Garcia Gil (Premio Speciale “Memma e Nicola d’Amico”, Leonardo Macerini (Premio Speciale “M.Gallini”), Mattia Fusi (Premio Speciale “Eriberto Scarlino”), Leonardo Duca (Premio Speciale Miglior Violoncellista).

Tra i più piccoli, prenderanno parte al concerto anche i fratelli Giorgio ed Edoardo Romeo, rispettivamente trombonista di 5 anni (il più giovane premiato del concorso) e tubista di 8 anni (vincitore del “Premio Speciale Romano Onerati per il Miglior Ottone”).

www.premiocrescendo.it

Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio (Piazza della Signoria)

Martedì 20 giugno, ore 20.30

Ingresso libero

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.