Firenze: al Mandela Forum arriva il «Rocky Horror Show»

FIRENZE – Nell’ambito della XX stagione teatrale del Teatro Verdi, da martedì 7 a sabato 11 novembre al Nelson Mandela Forum di Firenze arriva il musical cult per eccellenza, ovvero il «Rocky Horror Show» di Richard O’Brien, presentato in lingua originale dalla Rocky Horror Company Ltd e BB Promotion Gmb in collaborazione con Murciano Iniziative; nel ruolo del Narratore ci sarà Claudio Bisio, punto di riferimento indispensabile per chi non ha troppa familiarità con l’inglese.

Acclamatissimo dal pubblico delle prime repliche, arriva il Rocky Horror Show di Richard O’ Brien, nella produzione che il creatore originale ha desiderato sovraintendere personalmente. Il rito si ripete ogni sera (tranne il lunedì) e con doppio show nei giorni festivi e il sabato: il Frankenstein Place, teatro principale della storia, si anima con le sue strane creature, mentre la musica dal vivo pompa una delle colonne sonore di maggiore impatto nella storia del musical, coinvolgendo rapidamente anche il pubblico in platea.

La vicenda. Due ingenui fidanzatini illibati, Brad e Janet, decidono di andare a trovare il vecchio insegnante di scienze, Dott Everett Scott; scoppia un temporale. Persi e con l’auto in panne, cercano un telefono e si ritrovano nel castello dell’eccentrico Dr. Frank’n’Furter, popolato da assurdi personaggi a lui devoti, durante la convention annuale dei Transylvani. Ad accogliere Brad e Janet sono l’inquietante maggiordomo Riff Raff e sua sorella, la cameriera Magenta, che li introducono nel “Frankenstein Place”. Qui in breve incontrano vari personaggi sempre più bizzarri: Columbia, fan innamorata di Frank, poi Eddie e infine Rocky, l’ultima “creatura” dello scienziato Frank’n’Furter. Comincia così la loro avventura in una dimensione fra il reale e l’incredibile, una sorta di rito di iniziazione, una presa di coscienza o forse solo un viaggio nell’immaginazione.

Già all’esordio al Royal Court Theatre di Londra nel 1973, il bizzarro capolavoro di Richard O’Brien (che in scena interpretava Riff Raff), visto fino a oggi da oltre 20 milioni di spettatori e tradotto in tutto il mondo, divenne un fenomeno globale senza paragoni nel suo genere di favola per adulti, fra il trash, il glam-rock e il burlesque, influenzando intere generazioni di spettacoli musicali, rock band di successo, show teatrali e B-movie di ogni genere. Enorme successo ebbe anche il film del 1975 con Susan Sarandon e Tim Curry, tuttora un cult.

Nelson Mandela Forum, Piazza Enrico Berlinguer, Firenze

Da martedì 7 a sabato 11 novembre

Richard O’Brien’s Rocky Horror Show, musiche di Richard O’Brien, coreografie Matthew Mohr, scene e costumi: David Farley, regia Sam Buntrock.

Interpreti principali: Frank‘n‘Furter: Gary Tushaw, Janet: Sophie Isaacs, Brad: Felix Mosse, Riff Raff: Stuart Matthew Price, Magenta: Anna Lidman, Columbia: Holly Atterton, Rocky: Ryan Goscinski, Eddie / Dr. Scott: Daniel Fletcher; Ensemble: Phantoms: Jenny Perry, Katie Monks, Jamie Jukes, Christopher Parkinson; Swing/Dance Captain: Sarah Wilkie; Swing: Aaron Kavanagh. Musicisti: Jeff Frohner, Alex Nies, Robert Lindemann, Michel Santunione, Matthias Jahner

Prevendita da €28,75 a € 68,75 (comprensivi di prevendita) al Mandela Forum, Viale Paoli o cassa del Teatro Verdi, via Ghibellina 97– Tel 055-213496. Orario di apertura: da lunedì a sabato 10.00/13.00 e 16.00/19; Box Office Via delle Vecchie Carceri, 1 (complesso Le Murate) – Tel.055.21.08.04 / Fax 055.74.72.058. Orario di apertura da lunedì a venerdì 10.00/ 19.00 – sabato 10.00/ 14.00 online www.teatroverdionline.it

musical, Nelson Mandela Forum, Rocky Horror Show, Teato Verdi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080