La polemica si accende sempre più

Palermo: polemica fra il Capo Ufficio stampa del Comune e Salvini. Interviene il sindaco Orlando

di Redazione - - Cronaca, Politica

PALERMO – Botta e risposta su Facebook tra il vice premier Matteo Salvini e il capo ufficio stampa del Comune di Palermo Fabio Citrano. Il giornalista commenta un post di Salvini sulle polemiche di questi giorni con i sindaci circa
il decreto sicurezza con la parola «suca», un’espressione volgare in dialetto. Immediata la logica risposta di Salvini: «ecco la professionale replica che ho ricevuto dal responsabile stampa del Comune di Palermo. Capito? Un vero lord. Ma questi dove pensano di essere».
Il giornalista ha difeso la libertà di opinione di un dipendente pubblico, ma il sindaco Orlando ha comunicato in
serata di avere informato il segretario generale del Comune «perchè valuti i provvedimenti disciplinari del caso». Il sindaco inoltre ha rilasciato dichiarazioni distensive nei confronti del ministro: «Mi sembra di comprendere che
sostanzialmente i toni del ministro dell’Interno siano cambiati. Dopo due giorni di dichiarazioni pesanti e offensive, minacce di mandare l’Esercito, richieste di rinunciare da parte dei sindaci agli interventi finanziari dello Stato alle loro città e una serie di richieste di dimettersi, diciamo abbia recuperato toni che consentono di confermare i miei toni e anche di dire qual è il senso della mia iniziativa». Così Leoluca Orlando, ai microfoni di ‘Stasera Italia’ su Retequattro.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: